Regolamento2014/955/CE

Con la presente siamo a comunicare che, oltre alle modifiche già evidenziate con Circolare del 25/05 u.s. inerente le nuove caratteristiche di pericolo rifiuti, entra in vigore in data odierna quanto previsto dal Regolamento UE 955/2014 a riguardo dell’aggiornamento dei codici CER.

Vengono introdotti tre nuovi CER:

  • 01 03 10* fanghi rossi derivanti dalla produzione di allumina contenente sostanze pericolose, diversi da quelli di cui alla voce 01 03 07
  • 16 03 07* mercurio metallico
  • 19 03 08* mercurio parzialmente stabilizzato

In più occorre tenere presente che, su alcuni CER esistenti, vi sono varianti all’interno della descrizione, non modificandone comunque la numerazione.

Si tenga comunque presente, soprattutto in questa primissima fase che la Circolare del Ministero dell’Ambiente del 04/08/1998 n. GAB/DEC/812/98 alla Lettera O prescrive quanto segue “..al punto 4 del formulario, voce “Descrizione” dovrà riportarsi l’aspetto esteriore dei rifiuti che consente di identificare il rifiuto con il massimo grado di accuratezza, tenuto conto che la descrizione del CER non è sempre esaustiva..”, conseguentemente ne deriva che non è necessario riportare sempre la dicitura così come prevista dalla descrizione del CER, prevedendo la suddetta circolare una specifica eventualmente differente al fine di identificare meglio quanto trasportato.

Quanto sopra non è invece da considerarsi valido ai fini della descrizione del CER all’interno del registro di carico e scarico.

Si prega di prendere atto della tabella allegata, al fine di visionare quanto sopra descritto.

Si conclude affermando che, nonostante non vi sia ancora un disposto legislativo nazionale che modifichi l’attuale allegato D al D.L.gs n. 152/06  – elenco CER –  (già più volte preannunciato), lo scrivente Studio invita a svolgere fin da ora le eventuali modifiche del caso previste dal Regolamento UE 955/2014.

Lascia un commento